Tutto fa brodo…anzi Nocino…

…pur di artigianare!

Eccomi alle prese con una nuova avventura, di sicuro meno onerosa del restauro moto, ma che dà le sue soddisfazioni o meglio, speriamo le dia, perché bisogna aspettare.

Quest’anno mi sono cimentato nella preparazione del prezioso liquore tradizionale modenese, il Nocino.

Ho seguito la ricetta della famiglia Parenti (mio cognato), di radicate origini modenesi e con una spiccato orientamento verso le tradizioni culinarie: dovreste assaggiare le sue Crescentine, veramente fantastiche!

Adesso il tutto è in maturazione, lo asseggeremo a Natale, come vuole la tradizione.

Ecco la ricetta che ho utilizzato:

  • 700 gr di noci non ancora mature raccolte intorno alla terza/quarta settimana di Giugno (intorno al giorno di San Giovanni – 24 Giugno)
  • 1 litro di Alcool a 95 gradi
  • 500 gr di zucchero
  • Una bottiglia di Lambrusco (Vecchia Modena)
  • Mezza stecca di cannella
  • 2 chiodi di garofano

Il procedimento prevede di tagliare in quattro le noci subito appena raccolte, dopo averle soltanto sciacquate con acqua corrente, metterle in un recipiente in vetro, chiuso con coperchio, aggiungere l’alcool e lasciare il tutto a macerare al sole fino alla fine di agosto. E’ necessario agitare il composto di tanto in tanto.

Successivamente bisogna filtrare il tutto dalle noci, utilizzando un stoffa di lino o cotone, ed aggiungere al macerato il lambrusco nel quale è stato precendentemente sciolto lo zucchero. il composto cosi ottenuto va lasciato invecchiare, al riparo da sole e sbalzi di temperatura, continuando ad agitarlo di tanto in tanto, fino almeno a fine Novembre.

Il Nocino che si ottine da questa ricetta ha una gradazione alcolica alta, (40-50 gradi), colore bruno e di consistenza fluida. Lo definirei un “Nocino da amanti della Grappa”.

Vedremo a Natale il risultato, nel frattempo speriamo di riuscire anche a mettere mano a qualche vecchia moto, visto che siamo anche nella “stagione da officina”.

IMG_4788IMG_5404IMG_5408

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...